optional spraymaster

Per razionalizzare e ottimizzare i cicli di trattamento sono disponibili, su richiesta, sistemi opzionali quali:

PORTE MOTORIZZATE AD APERTURA VERTICALE
È possibile installare porte ad apertura verticale con pianale frontale per il carico con carroponte.

DRAGAFANGHI E DE TRUCIOLATORI
Posti sul fondo dei serbatoi di stoccaggio servono a raccogliere i trucioli o i fanghi asportati dal lavaggio.

SERBATOI SUPPLEMENTARI
Per cicli molto elaborati è possibile installare più serbatoi in monoblocco o esternamente a seconda delle esigenze del cliente.

LANCIA DI LAVAGGIO MANUALE
A porta aperta è possibile lavorare con lancia di lavaggio manuale collegata alla pompa di spruzzatura.

OROLOGIO SETTIMANALE
Nel consueto utilizzo dell’impianto, basato sui tempi produttivi definiti e programmati, può essere utile installare l’orologio settimanale. Questo agisce sui riscaldamenti e/o sui sistemi di ventilazione macchina consentendone un’accensione e uno spegnimento programmato.

UGELLI SMONTABILI
Anche ad alte pressioni è possibile montare ugelli a veloce smontaggio per eseguire operazioni di pulizia.

PLC E MODEM
In caso di automazioni particolari la macchina può essere dotata di PLC, touch screen e e-modem per tele service o comunicazione dati via sms.

POMPE DOSATRICI
Sono pompe a bassa portata che immettono detergente all’interno dei serbatoi di stoccaggio per compensare le perdite o l’usura del prodotto.

RISCALDAMENTI A BASSA DISSIPAZIONE
In presenza di depositi molto abbondanti, per salvaguardare i dispositivi di riscaldamento, è importante ricorrere a elementi riscaldanti con grande superficie e basso grado di dissipazione.

DISOLEATORI
Inseriti prevalentemente nei serbatoi di sgrassaggio, servono per separare gli oli interi dalle soluzioni di lavaggio in modo da poterne allungare la durata. Il circuito è formato da una pompa che preleva il liquido da un serbatoio dell’impianto attraverso una presa flottante, che ne segue il livello, e lo manda al vano di separazione. Dal vano esce acqua che torna al serbatoio e olio che va a un serbatoio esterno.

FILTRAZIONI
Per particolari esigenze è possibile montare dei sistemi di filtrazione con gradi di ritenzione da 1-100 micron. Normalmente si adottano filtri a sacco alimentati con pompa indipendente che preleva il liquido dal serbatoio di trattamento, lo spinge nel filtro e lo rimanda nel serbatoio.

ASCIUGATURA E/O SOFFIATURA
In serie a tutte le macchine è possibile installare un sistema di asciugatura e/o soffiatura a circolazione di aria calda.

OBLÒ DI VISUALIZZAZIONE INTERNA

MASCHERE DI SPRUZZATURA
Quando i componenti da trattare richiedono un accurato grado di pulizia localizzata, è possibile installare canalizzazioni particolari che consentano, nello specifico, di colpire le zone critiche anche con alte pressioni.

VASCHE DI SICUREZZA
Quando i pavimenti non sono impermeabilizzati è possibile installare una vasca per raccogliere perdite accidentali di liquido con pompa di rilancio.

More info