Impianti Idrocinetici Serie IC

Gli impianti di lavaggio idrocinetici sfruttano l’azione meccanica del liquido [ base acqua e detergente o prodotti a base acquosa ] mosso ad alta pressione e in grande portata all’interno di una camera di lavaggio che ospita un’attrezzatura porta-cestello rotante.

Applicazioni tipiche sono il trattamento di elevate quantità di particolari torniti, inseriti in grossi cesti di contenimento ma è frequente anche il caso in cui vengano inseriti direttamente pezzi anche di grandi dimensioni.

L’azione combinata del liquido così movimentato e della rotazione dei pezzi sul proprio asse favorisce il lavaggio da tutti i residui oleosi ma soprattutto da tutti i residui di lavorazione.

Il ciclo di lavaggio si basa su una fase a spruzzo ed una ad immersione con forte agitazione della soluzione detergente.

Si combina in questo modo l’azione chimica del prodotto sgrassante con l’azione meccanica dei getti.

Segue un’eventuale fase di risciacquo e infine l’asciugatura ad aria o ad aria più vuoto.

Questi impianti sono perciò consigliati per lavaggi di tipo inter operazionale o, più in generale, quando i particolari da lavare sono complessi con forme e dimensioni diversificate, dotati di molti fori ciechi o passaggi particolari, sporchi di trucioli e residui di lavorazione.

Si tratta di una soluzione estremamente affidabile, compatta, flessibile, ideale per produzioni di volume ridotto e che consente l’ottenimento di buoni livelli di pulizia.

More info

Scheda tecnica